E-commerce:10 regole d’oro per guadagnare con un negozio online

Al giorno d’oggi, avere un sito ecommerce sta diventando sempre più importante per chi offre un prodotto o un servizio. Questo accade per la maggior parte dei settori merceologici

La crescita delle vendite on line e gli e commerce

Il mercato delle vendite infatti, è in continua evoluzione. Soprattutto dalla pandemia di Covid-19 in poi, molti brand hanno dovuto comprendere l’importanza del sapersi muovere online e gli e-commerce hanno registrato delle crescite impressionanti.

L’attività di vendita online quindi è diventata sempre meno marginale in qualsiasi settore commerciale e la web economy ha un valore sempre maggiore nell’economia reale, quella di tutti i giorni.

Molto spesso, coloro che aprono un sito e-commerce commettono l’errore di pensare che sia facile vendere e ottenere molti profitti. In realtà non è così. Ecco perché abbiamo stilato per te una lista di consigli utili per guadagnare con un e-commerce.

Perché è difficile avere un e-commerce?

Secondo un recente studio della Camera di Commercio, il 90% degli e-commerce che nascono in Italia, vengono chiusi entro il loro prima anno di vita.

Ma perché avviene? È importante considerare le principali motivazioni che portano al fallimento precoce di un e-commerce.

Comprenderle infatti, aiuta a mettere in atto le prime strategie di successo efficaci. Queste motivazioni sono la mancanza di:

Brand. Sul web ci sono competitor affermati e molto famosi, come Amazon o Ebay.

Molto spesso i piccoli e-commerce sono costretti a fissare prezzi più alti di questi giganti, per poter guadagnare qualcosa.

Quindi come fare? Si tratta principalmente di creare un brand unico e totalmente identificabile. Distinguersi dalla massa è fondamentale e lo puoi fare mettendo in pratica tante piccole strategie.

L’obiettivo è quello di vendere prodotti e servizi unici o risultare unici.

Se vendi qualcosa di molto commerciale, ad esempio, devi riuscire a trovare una caratteristica su cui puntare come tua unique selling proposition.

Ovvero quell’aspetto che ti differenzia dai tuoi competitor.

Mancanza di un business plan studiato. Il piano di business, che comprende campagne pubblicitarie, azioni di marketing o strategie finalizzate a far conoscere il brand o vendere, è necessario se si vuole generare un profitto.

Ecco perché è importante scegliere una Web Agency che si occupi di generare un business plan mirato, oltre a costruire la tua vetrina di prodotti.

Hai una sito e commerce? Cerchi il tuo Consulente seo – seo specialist? Un sito e commerce per far emergere le sue offerte nel “mare” di Google, conquistando visibilità sui motori di ricerca? Prova contattando il miglior Consulente seo. Opera in tutta Italia, in smart working o in presenza. 

Web agency a Firenze, miglior web agency e miglior agenzia seo? Vuoi la miglior soluzione per la gestione del tuo sito e commerce, per la promozione delle tue attività on line  con una collaborazione esperta e professionale? Prova contattando la miglior web agency – seo agency . Opera in tutta Italia. 

Saper comprendere e analizzare i dati che gli strumenti di business ci forniscono è fondamentale.

Se non sai da dove iniziare, puoi richiedere una consulenza ad una Web Agency, con degli esperti del settore che potranno indirizzarti sulla strada migliore, dando al tuo brand un’identità forte e riconoscibile.

Come guadagnare dal tuo e-commerce? 10 consigli utili

Ora che abbiamo visto insieme cosa sia un e-commerce, l’importanza di avere un brand identificabile e un business plan studiato, entriamo nel concreto.

Cosa puoi fare per guadagnare con il tuo e-commerce? Ne abbiamo parlato con gli esperti di digital marketing di Prodice SRL, web agency a Milano: ecco dieci strategie utili.

E commerce – Adotta strategie di Up-sell e Cross-sell

Si tratta di due strategie che ti permettono di aumentare il margine medio delle transazioni, aiutandoti a guadagnare senza dover trovare nuovi clienti. Vediamo insieme in cosa consistono.

Adottare una strategia di Up-sell significa proporre ai tuoi clienti una versione premium che includa più offerte o la versione completa di un determinato prodotto o servizio che offri nella versione base.

Il cross-sell è invece una tecnica che serve a vendere prodotti o servizi complementari a quelli che il tuo cliente sta per comprare.

Entrambe le strategie sono molto semplici ma molto efficaci e possono aiutarti ad aumentare le tue entrate.

E commerce – Effettua retargeting e remarketing

Il retargeting ti offre la possibilità di continuare a mostrare i tuoi prodotti ai clienti che hanno già visualizzato i tuoi contenuti, ad esempio apparendo come inserzioni sui social, su youtube o su articoli.

Ciò è utile perché non tutti i clienti che arrivano sulla pagina di un prodotto acquistano al primo tentativo. Le campagne di retargeting possono aiutarti a recuperare alcuni clienti che altrimenti avresti perso.

Nonostante sia spesso scambiato con il retargeting, diverso è il remarketing. Si tratta di un’altra strategia per aumentare le vendite.

Se il retargeting si rivolge a quei clienti che non hanno mai effettivamente acquistato ma hanno espresso interesse visualizzando i tuoi prodotti, il remarketing guarda invece ai clienti che hanno già acquistato sul tuo e-commerce.

Eseguito spesso tramite messaggistica ed e-mail, con il remarketing puoi dare informazioni ai tuoi clienti precedenti rispetto a nuovi articoli in vendita o ai valori del tuo brand, a sconti o promozioni, in modo da fidelizzarli e tenerli legati al tuo brand.

E commerce – Fai email Marketing

Strettamente collegata al remarketing, un’altra strategia da approfondire per aumentare i guadagni del tuo e-commerce è l’email Marketing.

Le email sono fondamentali, infatti permettono, ad esempio di:

Creare una relazione diretta coi tuoi clienti

Offrire ai tuoi vecchi clienti delle promozioni che lo invoglino a riacquistare dal tuo e-commerce

Ricordare di completare l’acquisto ai quei clienti che hanno aggiunto un prodotto al proprio carrello

E commerce – Inviare Newsletter e SMS

Anche gli SMS, seppur sottovalutati, sono utili allo scopo. Inoltre, le campagne SMS sono piuttosto economiche.

La strategia migliore con gli SMS è quella di inviare promemoria a chi ha aggiunto prodotti al proprio carrello, ricordargli la disponibilità del prodotto o sollecitare l’acquisto.

La scelta di SMS o Email deve essere ovviamente studiata, ad esempio in base al target o ai prodotti che offri. Oppure si possono usare entrambi, in sequenza.

E commerce – Utilizza i Social Media e un Social Media Manager

Altro passaggio importante è quello di rendersi visibili sui social network, con una comunicazione chiara e comprensibile per il tuo pubblico, che venga pianificata tramite un piano editoriale mirato.

Anche un Social Media Management ben fatto aiuta a differenziarsi dagli altri e rendersi unici, ad esempio tramite la proposta di contenuti informativi, di cui parleremo più tardi.

Sui canali Social, come Facebook, Instagram o Tik Tok, si gestisce anche il marketing.

Molti di questi social network hanno ormai integrato delle piattaforme dedicate alla sfera del marketing, con cui mettere al corrente in tempo reale tutti i clienti che seguono i tuoi canali sulle novità, in “luoghi” ormai più frequentati delle email.

E commerce – Dropshipping

Questa soluzione è importante per chi è alle prime armi o non possiede un negozio fisico. Si tratta di porti come un vero e proprio intermediario tra compratore e fornitore.

Adottando il dropshipping, infatti, ricevi gli ordini dai clienti e li giri al tuo fornitore, che imballa e spedisce il prodotto.

In questo modo, riesci a guadagnare senza spese quali magazzino, affitto, elettricità e così via. Eliminando le perdite anche sulle mancate vendite.

Sebbene sembri la soluzione più semplice, è necessario ricordare che questo metodo richiede sicuramente ottime capacità di gestione.

E commerce – Attua le Ads: pubblicità a pagamento su Google e Facebook

Un altro consiglio che possiamo darti è quello di effettuare campagne di Advertising mirate.

Generalmente, le più utilizzate sono Facebook Ads e Google Ads, con cui puoi raggiungere in poco tempo un gran numero di potenziali clienti.

I due strumenti che abbiamo citato sono ottimi per fare pubblicità. Ovviamente la campagna pubblicitaria funziona meglio, tanto più e mirata: in base al target, al budget, al tempo e al posizionamento dell’inserzione, ad esempio.

Questi strumenti permettono anche di analizzare i dati e calibrare di conseguenza le proprie campagne nel corso del tempo.

E commerce – Ottimizza il tuo sito Web – seo specialist e seo copywriter

Altro step importante per guadagnare con un e-commerce è quello di ottimizzare il proprio sito, rendendolo intuitivo e comprensibile per i clienti.

È molto importante che il tuo sito risulti veloce e rapido, per mantenere l’attenzione degli utenti, e facile da navigare.

Le immagini dei tuoi prodotti, ad esempio, devono essere di alta qualità, così come le descrizioni. Inserire testimonianze e recensioni aiuta a dare un’immagine positiva del brand e convince ad acquistare.

Semplifica il form destinato agli ordini, rendilo facile e veloce chiedendo ad esempio solo i dati necessari all’acquisto. Mostra i tuoi badge di sicurezza per il pagamento online per rassicurare i tuoi nuovi clienti.

E commerce – Investi nella SEO – il ruolo del SEO specialist

La SEO è l’ottimizzazione per i motori di ricerca che comprende diversi elementi più o meno tecnici. Sfruttarla permette di aumentare la visibilità delle tue pagine Web.

Tramite la ricerca delle parole chiave o degli intenti di ricerca degli utenti, puoi posizionarti più in alto sul Web e renderti più visibile ai tuoi clienti potenziali.

Tutti i contenuti del sito dovrebbero essere SEO-friendly, che si tratti delle descrizioni dei prodotti o del tuo blog.

Creare un blog, in generale, aiuta a generare traffico sul tuo e-commerce. Tramite gli articoli SEO-oriented che scrivi puoi indirizzare il percorso di ricerca dell’utente.

Rispondendo ad una domanda ovviamente in linea col tuo settore, puoi poi consigliare i tuoi prodotti o servizi come possibili soluzioni.

E commerce – Scegli i giusti strumenti

Esistono innumerevoli strumenti per avere un e-commerce di successo: la chiave è quella di scegliere quelli giusti, in base agli obiettivi che vuoi raggiungere.

Piattaforme, sistemi di organizzazione dei dati, costruttori di siti web o strumenti per la gestione delle scorte sono solo alcuni di questi.

Se non sai quale scegliere, affidati ad un’Agenzia di Web Marketing, che saprà consigliarti la soluzione migliore in base alle tue esigenze e alle tue idee.

E commerce – Posiziona i tuoi prodotti su più canali: Amazon, Ebay

Non solo il tuo e-commerce è importante. Posizionare alcuni dei propri prodotti sui competitor importanti del settore, come Amazon, Ebay o Walmart, può aiutarti molto in una fase iniziale.

Per farsi conoscere in senso positivo è necessario avere marchi registrati, garanzie di prodotto e accordi di distribuzioni chiari.

Ecco le dieci regole d’oro per iniziare a guadagnare con il tuo e-commerce.

Oltre a questi, ci sono ovviamente moltissime altre soluzioni che permettono di guadagnare con un negozio online.

E commerce – Infine un altro consiglio prezioso

Chi ha bisogno di migliorare le prestazioni del proprio e-commerce o crearne uno da zero, può contattare gli esperti del settore, ad esempio tramite il sito Miglior Impresa.  E richiedere loro i migliori consigli e assistenza per il proprio ecommerce.

Leggi anche Pannelli fotovoltaici Novara – Vendita pannelli e installatori fotovoltaico Novara e Piemonte e commerce fotovoltaico

E-commerce: 10 regole d’oro per guadagnare con un negozio online

A&P srl - noleggio operativo beni strumentali per Aziende soluzioni illuminazione LED e risparmio energetico per Privati PISTOIA - via Attilio Frosini 24 - telefono 0573.21342 PONSACCO (PI) - Via Nazario Sauro, 5 - telefono 0587.980706 numero verde 800831814 mail info@aeppistoia.it
A&P srl
Contatto tramite WhatsApp