Come controllare e migliorare il rating bancario? Rating bancario possibile freno per il credito aziendale

Spesso, anche solo per una necessità di crescita fisiologica, una azienda sana ha necessità di credito. Scontrandosi con il rating bancario. Vediamo cosa è esattamente il rating, come controllarlo e se ci sono degli strumenti per migliorarlo

Rating Aziendale o rischio – azienda: E’ quella valutazione rischio,  rating, che viene assegnato alle aziende e può essere attribuito da:

    • Società di Informazioni commerciali: In Italia operano diverse società specializzate. Possono, ad esempio,  fornire un valutazione sul rischio di credito (rating) di un fornitore, di un tuo fornitore. Ma ovviamente possono aver fatto nel tempo anche un rating sulla vostra azienda ……. ;
    • Banche che affidano la vostra azienda: Ogni banca in Europa è  obbligata ad attribuire un rating per ogni clienti affidato o da affidare. In questi articoli andremo ad approfondire questa tipologia di rating. Per distinguerlo dal rating bancario (anche le banche sono soggette ad un rating che ne valuta la solvibilità!) , chiameremo il rating aziendale attribuito dalla banca (o più comunemente il rating bancario della vostra azienda).

Perchè la banca assegna un rating alla vostra azienda

A seguito delle Normativa Europea di Basilea 2, ogni banca che affida una azienda, è obbligata a fare un documento di valutazione, il rating.

Il documento International Convergence of Capital Measurement and Capital Standards è stato firmato a Basilea nel 2004 e conosciuto come Basilea 2. L’accordo, la cui entrata in vigore era prevista per il 1° gennaio 2007, in realtà è diventato  operativo dal 2004 in quanto le nuove procedure devono essere sottoposte a tre anni di “rodaggio” per poter essere applicabili.

Basilea 2 vale per tutti i clienti affidati dalle banche, privati inclusi. La banca, a tutela del sistema creditizio e dei risparmiatori, è obbligata ad accantonare una percentuale di patrimonio a copertura degli affidamenti che concede.

Questa percentuale di accantonamento  è proporzionale al rischio del cliente, rappresentato appunto dal rating che ti viene assegnato dalla banca.

Pertanto, più l’ azienda affidata viene percepita a rischio alto, maggiore sarà la quota di patrimonio che la banca dovrà accantonare. Accantonamenti obbligatori che vanno ad aggiungersi alle attuali turbative sul sistema bancario e creditizio:

  • Una crisi economica più lunga e tortuosa del previsto;
  • Norme Europee sempre più restrittive;
  • Le difficoltà causate dalla pandemia Covid-19

Per l’azienda e l’imprenditore che vuole accedere a nuove linee di credito, c’è un unico modo per relazionarsi con la banca. Sapere come ragiona e come valuta le aziende. Sapere come si “crea” il rating.

Nei prossimi articoli parleremo di: 

Come viene calcolato il rating bancario di ogni azienda

Perchè ogni azienda dovrebbe conoscere il proprio rating

Come migliorare il rating bancario della vostra azienda

Leggi l’articolo originale Come controllare e migliorare il rating bancario? Rating bancario possibile freno per il credito aziendale

A&P srl - noleggio operativo beni strumentali per Aziende soluzioni illuminazione LED e risparmio energetico per Privati PISTOIA - via Attilio Frosini 24 - telefono 0573.21342 PONSACCO (PI) - Via Nazario Sauro, 5 - telefono 0587.980706 numero verde 800831814 mail info@aeppistoia.it