Noleggio operativo: crescono le Aziende partner di A&P

Crescono le richieste di noleggio operativo da parte di Aziende che intendono approfittare degli indubbi benefici fiscali e finanziari. Crescono le Aziende partner, fornitori di beni strumentali. Ben diciotto a Pistoia.

Una intera pagina sul quotidiano La Nazione per dare il benvenuto ai Partner. Fornitori di beni strumentali che offrono alle Aziende loro Clienti le opportunità del noleggio operativo. Coprendo una vasta gamma di articoli e ovviamente si tratta di prodotti di qualità:

  • progettazione e vendita di arredamento per negozi, uffici, contract, strutture pubbliche e private
  • impianti telefonici e centralini
  • arredi per esterni
  • impianti di climatizzazione
  • impianti elettrici industriali
  • computer – notebook – tablet – Apple
  • telefonia mobile e fissa
  • carrelli elevatori e compressori
  • cucine professionali per ristoranti
  • server office it
  • attrezzature per la ristorazione
  • registratori di cassa
  • attrezzature agricole
  • impianti di allarme e videosorveglianza
  • arredamento per ufficio

 

Come ridurre l’esposizione della tua azienda? Con la locazione operativa

La locazione operativa o noleggio strumentale offre molti vantaggi alle aziende che la scelgono per la gestione dei propri beni strumentali. Uno strumento da non trascurare per ridurre  l’ esposizione bancaria e finanziaria 

Il leasing e i fidi bancari, per la loro natura prettamente finanziaria,
rientrano nelle operazioni “a rischio” per cui sono segnalati tramite la
centrale rischi (CRIF) a tutti gli operatori finanziari. Sono parte delle linee
di fido ottenibili che sono oggetto delle valutazioni previste dall’accordo
Basilea II.

 A&P srl – noleggio operativo beni strumentali arredamento e attrezzature per ufficio – centralini telefonici e stampanti multifunzione – noleggio a medio termine software hardware –  convenzioni con rivenditori – operiamo in tutta Italia

La locazione operativa è, quindi, la soluzione finanziaria alternativa in
quanto si tratta di un sistema di gestione della dotazione di strumenti e
beni che ha il vantaggio di non impattare in alcun modo sulla esposizione
finanziaria di impresa. Essendo locazione di un bene, e pagando un
“canone d’uso”, non viene considerata un finanziamento classico, ma
semplicemente l’erogazione di un servizio.

Secondo le nuove disposizioni in vigore negli istituti di credito che si rifanno a
Basilea II, le imprese sono valutate secondo molti aspetti e tra i più
importanti per l’ottenimento dei cosiddetti “indici di valutazione” vi è
l’esposizione finanziaria dell’impresa. Questa viene segnalata alle centrali
rischi, alle quali si rifanno gli istituti di credito per verificare la liquidità e la
“rischiosità” delle imprese.
Più è alta l’esposizione finanziaria, più è difficile ottenere un ulteriore
finanziamento.
Può essere necessario, o strategico, non aumentare la propria esposizione per
“liberare risorse” o avvantaggiarsi di “maggiori disponibilità” di
finanziamento dagli altri istituti di credito

Nessuna immobilizzazione di capitali: possibilità di utilizzare i capitali nello
sviluppo del proprio business, senza intaccare le proprie linee di credito.
Gestione amministrativa semplificata: l’onerosa gestione derivante dalla
proprietà dei beni (manutenzione, smaltimento, piano di ammortamento
ecc.) viene demandata ad un operatore esterno.
Deducibilità: totale ai fini IRAP.
Nessuna incidenza sullo stato patrimoniale: il bene non va iscritto tra le
attività nel prospetto di bilancio.