Noleggio auto medio lungo termine: Come scegliere la formula migliore. Proposte a Pistoia, Prato e Firenze

Il settore dell’autonoleggio, in continua espansione,  propone diverse soluzioni a chi cerca un’alternativa all’autovettura di proprietà. Sia che si tratti di una partita iva, azienda o professionista, o un privato Leggi tutto “Noleggio auto medio lungo termine: Come scegliere la formula migliore. Proposte a Pistoia, Prato e Firenze”

Energia Elettrica In Toscana: Migliore tariffa per aziende tariffa energia economica a Pistoia, Prato Firenze

Anche le Aziende in Toscana sono attente a risparmiare. Alla ricerca della migliore tariffa energia elettrica: quella più economica. Ora è possibile tagliare la bolletta, anche di oltre il 50%. Risparmiare per le aziende non è stato mai così facile

Leggi tutto “Energia Elettrica In Toscana: Migliore tariffa per aziende tariffa energia economica a Pistoia, Prato Firenze”

Internet in Toscana: in un anno la velocità media delle connessioni aumenta del 79%

La crescente diffusione della fibra ottica in Toscana garantisce ad un numero sempre maggiore di utenti di poter accedere alla banda ultra-larga abbandonando le più lente connessioni ADSL. Il nuovo osservatorio di SosTariffe.it, analizzando i dati raccolti dagli speed test degli utenti toscani tra il 2018 ed il 2019, mette in evidenza l’enorme crescita della velocità media di connessione in Toscana che, nel giro di 12 mesi, è crescita del 79% arrivando sino a 31,06 Mb/s

La fibra ottica è sempre più diffusa ed il numero di utenti che può accedere alla banda ultra-larga è in costante aumento. Questo fenomeno, che ha registrato una decisa accelerazione negli ultimi mesi, è al centro del nuovo osservatorio di SosTariffe.it che ha analizzato i dati degli speed test degli utenti toscani per fare il punto della situazione sull’evoluzione della diffusione della fibra ottica in tutta la regione Toscana.

Velocità Internet: in Toscana le connessioni sono più veloci del 79% rispetto allo scorso anno

Lo studio di SosTariffe.it ha preso in considerazione gli speed test effettuati dagli utenti toscani del portale paragonando i risultati del primo trimestre del 2018 con i risultati dello stesso periodo del 2019. Lo scorso anno, in media, gli utenti toscani viaggiavano, in download, a 17,32 Mb/s. Nei primi mesi del 2019 lo scenario è radicalmente cambiato.

La velocità media di connessione in Toscana è ora pari a 31,06 Mb/s con una crescita percentuale, rispetto allo scorso anno, del +79,33%. I dati confermano una crescente diffusione delle connessioni in fibra ottica che, a poco a poco, stanno soppiantando le connessioni ADSL, più lente e limitate ad un valore massimo di 20 Mb/s.

Questo aumento è uniforme anche a livello provinciale: in tutte le realtà territoriali toscane analizzate, infatti, si rileva una velocità media superiore rispetto a quella stimata nel 2018.

Velocità Internet in Toscana: oggi la provincia più veloce è Grosseto

I dati raccolti, grazie allo speed test di SosTariffe.it, rilevano che la provincia di Grosseto è quella in cui si registra il maggior incremento della velocità Internet: +203,77%. Lo scorso anno, le connessioni “fisse” in questo territorio viaggiavano in download a 18,82 Mb/s, mentre oggi si stima una velocità di 57,17 Mb/s, quasi il doppio del dato medio regionale. Grosseto è così la provincia toscana con la velocità media maggiore in assoluto, con un ampio margine rispetto a tutte le altre.

Livorno e Prato sul podio, Massa-Carrara è la provincia più “lenta”

Analizzando i dati provincia per provincia, risalta il dato di Livorno che registra una velocità media di 39,71 Mb/s con una crescita percentuale del +103,43%. Terzo posto, invece, per Prato che si ferma ad una velocità media 37,80 Mb/s con una crescita percentuale del +84,39%. Al di sopra della media regionale c’è anche la provincia di Lucca con una velocità media di 34,93 Mb/s (+76,24%).

Scorrendo i dati troviamo Pistoia con 29,09 Mb/s ed una crescita percentuale del +96,16% e Firenze con 28,04 Mb/s. Da notare, inoltre, che la provincia fiorentina mette in evidenza la crescita percentuale inferiore (“appena” +34,81%) tra tutte le province della Toscana. Dai dati rilevati nel 2018, la provincia di Firenze risulta la più veloce di tutta la Toscana (il dato medio era di 20,80 Mb/s) mentre oggi occupa la sesta posizione.

A completare i dati sulle velocità di connessione in Toscana troviamo Siena con una velocità media di 25,31 Mb/s (+60,90%), Arezzo con una velocità di 24,90 Mb/s (+109,24%) e Pisa che si ferma a 23,58 Mb/s (+93,28%). La provincia più lenta della regione è, infine, Massa-Carrara che fa registrare una velocità media di 20,65 Mb/s ed una crescita percentuale del +53,87% rispetto allo scorso anno.

Nonostante l’ultima posizione tra le province della regione, Massa-Carrara fa comunque segnare una velocità media nettamente superiore alla media regionale registrata nel primo trimestre del 2018 (20,60 contro 17,32 Mb/s) mostrandosi in netta crescita rispetto al dato dello scorso anno.

Per individuare le offerte internet per la casa più convenienti, si può usare lo strumento di comparazione delle tariffe ADSL e fibra ottica di SosTariffe.it che permette di confrontare tutte le proposte delle principali compagnie attive oggi nel nostro Paese: http://www.sostariffe.it/confronto-offerte-adsl/

comunicato Sostariffe.it

Nomination per l’hotel Brunelleschi con Luxury Travel Advisor

Lo storico albergo fiorentino fra i candidati per la categoria Top Luxury Boutique Hotel Worldwide. Votazioni aperte fino al 30 marzo

A&P srl – noleggio operativo a medio lungo termine  arredamento e attrezzature (beni strumentali) per hotel e ristoranti – operiamo in tutta Italia

LuxuryTravelAdvisor.com è il sito di riferimento per agenti di viaggio che cercano le ultime news e trend nell’ambito del turismo di lusso: ha giornalisti localizzati in tutto il mondo e da 11 anni consiglia le migliori strutture, compagnie, tour operator, destinazioni e tipologie di viaggi. Ogni anno indice gli Awards of Excellence. Le votazioni per i vincitori del 2017 sono aperte fino al 30 marzo 2018, rivolte esclusivamente ai consulenti di viaggio.
L’Hotel Brunelleschi di Firenze figura nella categoria lusinghiera di Top Luxury Boutique Hotel Worldwide, guadagnatosi sicuramente grazie alla struttura unica che comprende una torre bizantina, una chiesa medievale e resti romani, inglobati in un complesso articolato e di grande charme, valorizzando l’antico con un décor raffinato ed elegante. Completano l’appeal dell’albergo la location centrale ma appartata, la vista panoramica e due ristoranti di cui uno gourmet plurisegnalato nelle guide.

I consulenti di viaggio di lusso hanno tempo fino al 30 marzo per votare le loro preferenze fra le nomination agli Awards of Excellence 2017 di Luxury Travel Advisor. Saranno premiate le performance dell’anno appena concluso. Le nomination sono state stabilite da un Comitato di consulenti di viaggio della rivista che cresce ogni anno in numero ed eterogeneità. Basandosi sull’opinione dei migliori esperti del settore le nomination hanno un grande valore, il livello è altissimo. Le votazioni scandagliano il mondo del turismo di lusso di tutto il mondo a 360 gradi con un totale di 30 categorie di nomination: crociere, compagnie aeree o di noleggio auto, General Manager, tour operator, nuove aperture, ville, alberghi divisi per continenti, stati o città icona oppure per categorie trasversali. Una di queste è la Top Luxury Boutique Hotel Worldwide, nella quale figura l’Hotel Brunelleschi.
https://www.luxurytraveladvisor.com/aspirational/vote-now-2017-awards-excellence-ballot

I vincitori saranno annunciati al Summit ULTRA 2018, che si terrà dal 30 maggio al 1 giugno 2018 all’Eau Palm Beach Resort & Spa a Manalapa in Florida.

L’Hotel Brunelleschi
L’ingresso dell’Hotel Brunelleschi dà su una accogliente piazzetta del centro storico fiorentino, a pochi passi dal Duomo, da Palazzo della Signoria e dalla Galleria degli Uffizi: l’albergo è attorniato dalle vie dello shopping e dai musei più famosi della città. L’Hotel Brunelleschi ingloba nella facciata una torre circolare bizantina del VI secolo e una chiesa medievale, interamente ristrutturate nel rispetto delle caratteristiche originali. All’interno, un museo privato conserva reperti rinvenuti durante il restauro della Torre e un calidarium di origine romana, oggi incastonato nelle fondamenta. L’Hotel Brunelleschi fa parte degli Esercizi Storici Fiorentini. L’albergo è stato rinnovato in uno stile classico contemporaneo estremamente elegante, dove predominano i colori chiari e il grigio della tipica pietra serena.
Dal 2017 la proposta gastronomica dell’albergo è firmata dallo Chef Rocco De Santis.

Il Ristorante Santa Elisabetta è il ristorante gourmet dell’hotel, uno degli indirizzi gastronomici più interessanti su Firenze. È stato segnalato nella Guida Michelin 2018 con il punteggio di 3 forchette e 1 piatto e dalla guida gastronomica de L’Espresso con un cappello.

Situato in una sala intima con solo 7 tavoli al primo piano della torre bizantina facente parte dell’hotel, alla location invidiabile aggiunge un’atmosfera ricercata e una cucina raffinata. È aperto dal martedì al sabato, dalle 19.30 alle 22.30. Ogni venerdì e sabato ospita la rassegna gourmet dei sabati enogastronomici.

La più informale “Osteria della Pagliazza” apre tutti i giorni dalle 12.30 alle 14.30 e dalle 19.30 alle 22.30. Situata al pianterreno dell’hotel, durante la bella stagione ha anche tavoli all’aperto sulla suggestiva piazzetta antistante l’albergo, e propone un menu sfizioso di piatti dichiaratamente a base di ingredienti del territorio.

Hotel Brunelleschi
Via de’ Calzaiuoli – Piazza Santa Elisabetta 3 – 50122 Firenze
Tel. 055/27370 – Fax 055/219653
e-mail info@hotelbrunelleschi.it – Internet www.hotelbrunelleschi.it

A&P srl – noleggio operativo a medio lungo termine  arredamento e attrezzature (beni strumentali) per hotel e ristoranti – operiamo in tutta Italia

(Comunicato stampa)