#gustaPistoia: Conquistare i turisti russi con l’enogastronomia

#gustaPistoia: è in corso un’altra tappa per raccontare e promuovere nel web la cultura e la buona tavola. La presenza dello chef, anzi TopChef, Luca Natalini è l’occasione per parlare delle potenzialità di promozione sul mercato turistico russo, dove Luca lavora da anni ad altissimo livello

Un’altra tappa di #gustaPistoia, il food tour promosso dal food blogger Armando Alibrandi. Ospite Luca Natalini, affermato chef e terzo classificato nel talent TopChef. Lo chef Natalini sarà impegnato in una cena a quattro mani alla Trattoria dell’Abbondanza di Pistoia Leggi tutto “#gustaPistoia: Conquistare i turisti russi con l’enogastronomia”

Come gestire un B&B e vivere felici. La guida operativa di Danilo Beltrante

Cresce la richiesta da parte dei turisti di alloggi, meglio se economici, piccoli ma confortevoli e inseriti in un contesto particolare: nel centro di una città o nel verde di una campagna. B&B o l’affitto temporaneo di parte del proprio appartamento, con network come Airbnb. La guida per far fruttare l’attività di Danilo Beltrante

A&P srl opera nel noleggio operativo di beni strumentali. Soluzioni personalizzabili anche nel settore della hotelleria, con un occhio particolare a B&& e agriturismi. L’opportunità di aggiornare le attrezzature della struttura senza ridurre la liquità aziendale o appesantire la situazione bancaria. Con significativi vantaggi fiscali. E’ possibile rivolgersi ai Partner convenzionati con A&P srl o al proprio fornitore di fiducia. In Toscana e in tutta Italia.

Un sogno per tanti, specialmente di questi tempi di congiuntura: crearsi una piccola rendita, magari mettendo a profitto un immobile poco utilizzato. Meglio ancora, riuscire ad avere questa entrata supplementare senza possedere alcun immobile e senza dover investire capitali rilevanti.

Danilo Beltrante c’è riuscito, creando a Firenze una realtà imprenditoriale. Nel contempo svolge l’attività di consulente e formatore marketing nel settore della ricettività turistica.

Ha iniziato la sua attività durante il suo percorso universitario a Firenze, giovane studente salentino alla ricerca di un reddito per mantenersi durante gli studi. Comincia così a sub affittare le camere dell’appartamento che divide con altri studenti.

Per sei anni gestisce  il suo B&B di tre camere, arrivando in breve tempo  a fondare un’azienda che occupa 25 dipendenti e gestisce più di 60 appartamenti nel cuore di Firenze.

Danilo Beltrante racconta la sua esperienza un libro dal titolo “Vivere di Turismo – Guadagna affittando immobili anche se non ne possiedi e non hai capitali” (Liquidbusiness, pp. 223 – Amazon  18,70 euro).

Si tratta di una guida che partendo dall’esperienza, racconta quello che è stato il suo “metodo” dando una serie di indicazione e suggerimenti applicabili a chi voglia crearsi una attività nella ricettività.

 

New Danilo Beltrante e il team di Vivere di Turismo organizzano a Siena, venerdì 18 maggio dalle ore 17.00 alle 19.00, un incontro all’incontro gratuito Vivere di Turismo a Siena, riservato agli operatori del settore extra alberghiero e affitti brevi. 

Per informazioni e prenotare la partecipazione: evento facebook

Nomination per l’hotel Brunelleschi con Luxury Travel Advisor

Lo storico albergo fiorentino fra i candidati per la categoria Top Luxury Boutique Hotel Worldwide. Votazioni aperte fino al 30 marzo

A&P srl – noleggio operativo a medio lungo termine  arredamento e attrezzature (beni strumentali) per hotel e ristoranti – operiamo in tutta Italia

LuxuryTravelAdvisor.com è il sito di riferimento per agenti di viaggio che cercano le ultime news e trend nell’ambito del turismo di lusso: ha giornalisti localizzati in tutto il mondo e da 11 anni consiglia le migliori strutture, compagnie, tour operator, destinazioni e tipologie di viaggi. Ogni anno indice gli Awards of Excellence. Le votazioni per i vincitori del 2017 sono aperte fino al 30 marzo 2018, rivolte esclusivamente ai consulenti di viaggio.
L’Hotel Brunelleschi di Firenze figura nella categoria lusinghiera di Top Luxury Boutique Hotel Worldwide, guadagnatosi sicuramente grazie alla struttura unica che comprende una torre bizantina, una chiesa medievale e resti romani, inglobati in un complesso articolato e di grande charme, valorizzando l’antico con un décor raffinato ed elegante. Completano l’appeal dell’albergo la location centrale ma appartata, la vista panoramica e due ristoranti di cui uno gourmet plurisegnalato nelle guide.

I consulenti di viaggio di lusso hanno tempo fino al 30 marzo per votare le loro preferenze fra le nomination agli Awards of Excellence 2017 di Luxury Travel Advisor. Saranno premiate le performance dell’anno appena concluso. Le nomination sono state stabilite da un Comitato di consulenti di viaggio della rivista che cresce ogni anno in numero ed eterogeneità. Basandosi sull’opinione dei migliori esperti del settore le nomination hanno un grande valore, il livello è altissimo. Le votazioni scandagliano il mondo del turismo di lusso di tutto il mondo a 360 gradi con un totale di 30 categorie di nomination: crociere, compagnie aeree o di noleggio auto, General Manager, tour operator, nuove aperture, ville, alberghi divisi per continenti, stati o città icona oppure per categorie trasversali. Una di queste è la Top Luxury Boutique Hotel Worldwide, nella quale figura l’Hotel Brunelleschi.
https://www.luxurytraveladvisor.com/aspirational/vote-now-2017-awards-excellence-ballot

I vincitori saranno annunciati al Summit ULTRA 2018, che si terrà dal 30 maggio al 1 giugno 2018 all’Eau Palm Beach Resort & Spa a Manalapa in Florida.

L’Hotel Brunelleschi
L’ingresso dell’Hotel Brunelleschi dà su una accogliente piazzetta del centro storico fiorentino, a pochi passi dal Duomo, da Palazzo della Signoria e dalla Galleria degli Uffizi: l’albergo è attorniato dalle vie dello shopping e dai musei più famosi della città. L’Hotel Brunelleschi ingloba nella facciata una torre circolare bizantina del VI secolo e una chiesa medievale, interamente ristrutturate nel rispetto delle caratteristiche originali. All’interno, un museo privato conserva reperti rinvenuti durante il restauro della Torre e un calidarium di origine romana, oggi incastonato nelle fondamenta. L’Hotel Brunelleschi fa parte degli Esercizi Storici Fiorentini. L’albergo è stato rinnovato in uno stile classico contemporaneo estremamente elegante, dove predominano i colori chiari e il grigio della tipica pietra serena.
Dal 2017 la proposta gastronomica dell’albergo è firmata dallo Chef Rocco De Santis.

Il Ristorante Santa Elisabetta è il ristorante gourmet dell’hotel, uno degli indirizzi gastronomici più interessanti su Firenze. È stato segnalato nella Guida Michelin 2018 con il punteggio di 3 forchette e 1 piatto e dalla guida gastronomica de L’Espresso con un cappello.

Situato in una sala intima con solo 7 tavoli al primo piano della torre bizantina facente parte dell’hotel, alla location invidiabile aggiunge un’atmosfera ricercata e una cucina raffinata. È aperto dal martedì al sabato, dalle 19.30 alle 22.30. Ogni venerdì e sabato ospita la rassegna gourmet dei sabati enogastronomici.

La più informale “Osteria della Pagliazza” apre tutti i giorni dalle 12.30 alle 14.30 e dalle 19.30 alle 22.30. Situata al pianterreno dell’hotel, durante la bella stagione ha anche tavoli all’aperto sulla suggestiva piazzetta antistante l’albergo, e propone un menu sfizioso di piatti dichiaratamente a base di ingredienti del territorio.

Hotel Brunelleschi
Via de’ Calzaiuoli – Piazza Santa Elisabetta 3 – 50122 Firenze
Tel. 055/27370 – Fax 055/219653
e-mail info@hotelbrunelleschi.it – Internet www.hotelbrunelleschi.it

A&P srl – noleggio operativo a medio lungo termine  arredamento e attrezzature (beni strumentali) per hotel e ristoranti – operiamo in tutta Italia

(Comunicato stampa)

 

Capodanno 2018, Amsterdam e Roma le più ricercate

Gli italiani per le prossime festività saranno in viaggio nelle capitali europee: Londra la preferita a Natale, Amsterdam a Capodanno. In Italia, Roma, Firenze e Napoli sono le città più amate; tra le regioni, il Trentino Alto Adige è in testa su tutti e va verso il tutto esaurito per l’ultimo dell’anno. Questi i dati rilevati dal motore di ricerca hotel trivago.it sulla base delle ricerche effettuate sulla piattaforma italiana nel periodo dal 16 dicembre al 1 gennaio 2018*.

A Natale si risparmia: Londra la più amata, Roma la più economica – Chi sceglierà di partire a Natale risparmierà qualche decina di euro a notte per il suo soggiorno in hotel rispetto ai viaggi di Capodanno.

Vacanze di Natale
Posizione Meta Soggiorno medio (in notti) Prezzo camera doppia/notte
1 Londra 5 154 €
2 Amsterdam 4 147 €
3 Parigi 5 137 €
4 New York 7 286 €
5 Roma 4 90 €
6 Praga 4 95 €
7 Vienna 4 125 €
8 Firenze 4 95 €
9 Napoli 4 96 €
10 Budapest 4 85 €

Londra, Amsterdam e Parigi sono le destinazioni più gettonate e vedranno gli italiani trascorrervi dai 4 ai 5 giorni di vacanza. In quarta posizione, nella top 10 delle mete di Natale, New York, unica destinazione dei viaggi sul lungo raggio, seguita da Roma che, con un costo medio per camera doppia in hotel di 90 €, è tra le destinazioni più economiche della classifica. Tra le mete italiane, seguono Firenze e Napoli, rispettivamente in ottava e nona posizione; tra le estere, Praga, Vienna e Budapest occupano la sesta, settima e decima posizione della classifica.

Vacanze di Capodanno
Posizione Meta Soggiorno medio (in notti) Prezzo in camera doppia/notte
1 Amsterdam 4 242 €
2 Roma 4 122 €
3 Londra 5 181 €
4 Parigi 5 158 €
5 Praga 4 205 €
6 Firenze 4 176 €
7 New York 7 322 €
8 Vienna 4 189 €
9 Napoli 4 132 €
10 Venezia 4 235 €

Capodanno ad Amsterdam, Trentino Alto Adige verso il sold out – Gli italiani festeggeranno l’inizio del nuovo anno soprattutto ad Amsterdam. Nella capitale dei Paesi Bassi, infatti, i viaggiatori nostrani soggiorneranno in media 4 giorni spendendo mediamente 242 € in camera doppia a notte.

In Italia è Roma la prima meta per i festeggiamenti di Capodanno, seguita da Londra e Parigi. Firenze, Napoli e Venezia rimangono le preferite per chi decide di restare in Italia; mentre, per chi sceglierà l’estero, Praga, Vienna e New York sono le mete più desiderate per stappare lo spumante.  Livigno è la prima scelta in Italia per chi opterà per le vacanze sulla neve, seguita da Bolzano e Cortina D’Ampezzo. La regione più prenotata per questo fine d’anno è invece il Trentino Alto Adige che va verso il tutto esaurito per la notte del 31 dicembre.

“Alcuni utenti hanno già un’idea precisa di dove andare e dove alloggiare per le prossime vacanze – spiega i dati Federico Baravalle, Country Developer di trivago.it – altri utilizzano il motore di ricerca trivago confrontando offerte e prezzi di hotel finché non trovano quello giusto tra le 1,8 milioni di opzioni disponibili. Tutto questo avviene in totale trasparenza sulle nostre 55 piattaforme e ci consente di avere una chiara visione delle diverse tendenze e abitudini di viaggio nei diversi mercati. Gli italiani quest’anno sembrano prediligere di più l’estero rispetto agli anni passati”

Roma la più amata dagli stranieri, in particolare dai greci – È Roma la meta italiana più amata dai turisti stranieri per le festività di Natale e Capodanno.

Roma
Natale Capodanno
Paese Posizione nelle classifiche estere Soggiorno medio (in notti) Paese Posizione nelle classifiche estere Soggiorno medio (in notti)
GR 2 4 GR 1 5
ES 4 5 BE 6 5
BG 6 4 BG 6 5
HU 6 4 ES 6 5
PT 6 5 DK 8 5
HR 7 4 FR 8 5
BE 8 4 NL 9 5
RU 9 6 HU 10 5
FR 10 5 RS 10 5
PL 10 5 PT 11 5

Nella capitale italiana i turisti stranieri pernotteranno mediamente 5 notti spendendo in media 104 € e 132 € per una camera doppia a notte, rispettivamente, a Natale e a Capodanno. Per i greci è la prima meta per Capodanno, mentre per spagnoli, belgi e bulgari la Capitale occupa la sesta posizione nelle corrispettive classifiche locali. Molto amata anche dai turisti danesi, francesi, olandesi, Roma si trova in decima posizione nelle mete delle festività per ungheresi e russi; in undicesima per i portoghesi.

*Sui dati

Le tendenze di viaggio per Natale e Capodanno di questo comunicato stampa si basano sui dati degli utenti del motore di ricerca di trivago. I dati delle tendenze di viaggio per Natale riguardano tutte le ricerche avvenute dal 1.9.17 all’11.11.17 per il periodo dal 16.12.2017 al 26.12.2017. I dati delle tendenze di viaggio per Capodanno si basano invece sulle ricerche effettuate nella piattaforma dal 26.12.17 al 1.1.18. I dati prendono in considerazione tutti gli hotel e case vacanza presenti su trivago e i soggiorni minimi di 3 notti.

Su trivago

trivago è un motore di ricerca hotel globale. Il nostro obiettivo è da un lato ridefinire il modo in cui gli utenti cercano e confrontano gli hotel, dall’altro consentire agli inserzionisti di rivolgersi a un ampio pubblico di viaggiatori tramite i nostri siti e la nostra app per espandere il loro business online. La nostra piattaforma permette ai viaggiatori di personalizzare la loro ricerca hotel e di accedere a un’ampia gamma di informazioni e tariffe, per prendere decisioni consapevoli. Secondo i dati del 7 novembre 2017, diamo accesso agli utenti a più di 1,8 milioni di hotel e altre sistemazioni in oltre 190 Paesi.

(comunicato stampa Trivago)

La Toscana si conferma regina dell’offerta agrituristica

I dati Istat confermano la crescita dell’ offerta agrituristica della Toscana.

Le soluzioni  di A&P srl nel noleggio operativo per le Aziende del settore.

Firenze – Con oltre 4.500 agriturismi e un fatturato annuo superiore ai 300 milioni di euro, dati Istat 2016, la Toscana si conferma regina dell’offerta agrituristica italiana,  la regione dove l’offerta di settore è più radicata e presente. Numeri che sottolineano il trend positivo dell’agriturismo, con una crescita che interessa non solo le strutture autorizzate, ma anche il numero dei posti letto e, cosa più importante,  le presenze dei turisti. Con un’offerta che è sempre più diversificata.

Lo ha affermato Marco Remaschi, assessore all’agricoltura della Regione Toscana, durante la recente presentazione di Agri&Tour 2017, il salone nazionale dell’agriturismo e dell’agricoltura multifunzionale.

La manifestazione fieristica si avolgerà dal 17 al 19 novembre ad Arezzo Fiere e Congressi. Alla presentazione erano presenti, insieme a Remaschi, il presidente di Arezzo Fiere e Congressi, Andrea Boldi, e il direttore generale vicario di Agro Camera, partner tecnico di AgrieTour, Valentina Canali.

“L’agriturista – ha dichiarato tra l’altro Remaschi – trova in Toscana aziende che riassumono tutte le peculiarità di questo tipo di vacanza: natura, enogastronomia, relax e attività dentro e fuori l’agriturismo. E poi, un primato di cui andare particolarmente fieri: la nostra regione detiene infatti il primato di aziende gestite da donne, quasi 2mila, pari al 40,2% del totale degli agriturismi toscani”.

Giunta quest’anno alla sedicesima edizione, Agri&Tour è l’unico grande appuntamento in Italia dedicato al mondo della vacanza rurale, una importante vetrina che consentirà agli addetti ai lavori di scambiarsi informazioni utili per sviluppare un settore che fortunatamente sembra non conoscere crisi.

Un programma articolato quello di Agri&Tour.  Prevede infatti oltre 60 appuntamenti tra workshop, master, convegni, seminari, approfondimenti tematici. Ma anche degustazioni ed eventi dedicati alla formazione di chi vuole dare vita a una nuova attività agrituristica o vuole espandere migliorare la propria.

Venerdì 17 novembre, dopo l’inaugurazione, l’assessore Remaschi parteciperà al convegno “L’agriturismo e le parole della sostenibilità”. Al convegno sarà presente  il viceministro all’agricoltura Andrea Olivero.

Previsioni meteo a Pistoia e in Toscana. Oggi e i prossimi giorni

Previsioni meteo: importanti per le attività lavorativa e per la vita privata.  Le previsioni meteo a Pistoia e in Toscana per oggi e i prossimi giorni aggiornate in tempo reale.

A&P srl è in grado, con alcune delle sue proposte di noleggio operativo, di supportare le Aziende anche contro le avversità meteo. Con il noleggio a medio e lungo termine di lampade a infrarossi, “funghi” sia da esterni che da interni e con il noleggio strumentale di impianti di condizionamento e climatizzazione. Il tutto con soluzioni tecnologicamente all’avanguardia. Ovviamente con i benefici fiscali e finanziari del noleggio strumentale. A&P srl, grazie anche alle Aziende Partner, è in grado di affiancare gli imprenditori nella crescita aziendale-.

Previsioni meteo valide per oggi e i prossimi giorni, per la Pistoia e la Toscana.

Noleggio lungo termine beni strumentali.  Noleggio operativo attrezzature.  Vantaggi per chi acquista

 A&P srl – noleggio operativo beni strumentali attrezzature  arredamento per gli uffici, l’hotelleria e la ristorazione – operiamo in tutta Italia – convenzioni con rivenditori

Il noleggio operativo è un’operazione a medio e lungo termine, riservato a tutti i possessori di partita iva (aziende e liberi professionisti) che abbiano la necessità di usufruire di beni strumentali nuovi, senza doverli acquistare. 
E’ indicato in particolar modo per le società neo costituite  e per le startup, che hanno difficoltà ad accedere al leasing od ai finanziamenti o che non vogliano esaurire le proprie linee di credito.

A&P srl – via Attilio Frosini 24 – 51100 PISTOIA (PT)